Il Milano Luster Brass nasce dalla volontà di cinque musicisti milanesi riunitisi attorno ad un’idea nuova del fare musica insieme. Convinti dalle possibilità tecniche che oggi gli ottoni riescono ad esprimere, i componenti del Milano Luster Brass si sono gettati nella trascrizione di grandi brani orchestrali sfruttando il virtuosismo individuale dei componenti e la padronanza delle regole della musica da camera.

Nei propri adattamenti il quintetto esaspera ogni aspetto generando stupore e l’incredulità di ogni uditorio: l’estremo acuto del trombino si sposa con il grave canto del tuba, insieme si fondono nell’espressione malinconica del corno mentre le sonorità grottesche del trombone si stagliano dalla immensa  massa sonora che, per magia, è capace di farsi suadente sussurro in sordina.

Il virtuosismo però, nella tradizione classica sempre vissuto con un atteggiamento austero e compunto, viene coniugato con un’idea nuova di spettacolo:

il Milano Luster Brass crede nello spettacolo per tutti, nella grande cultura per tutti senza per questo compromettere la qualità.

Essendo gli ottoni strumenti di grande tradizione popolare, il Milano Luster Brass ha da sempre voluto esibirsi sia nei teatri che in ambienti informali. Ha suonato prima assolute di compositori contemporanei e insieme ha voluto creare un rapporto vivo con il grande pubblico attraverso l’esecuzione di titoli estremamente conosciuti.

Dal 2001 i successi del Milano Luster Brass si susseguono in Italia e in Europa, al fianco di solisti importanti e in stagioni storiche, e questo successo non sembra arrestarsi.

Forse il segreto è proprio nel sorriso appagato con cui il pubblico saluta il quintetto nell’ultimo applauso, ogni programma infatti ripercorre la storia della musica e tocca tutte le corde dell’anima.

In ogni concerto del Milano Luster Brass tutti i sogni vengono evocati, non lasciando nessuno spettatore da solo.

  • Facebook Social Icon

© 2019 MilanoLusterBrass